Da Covo (Bg) all’Agia per imparare a gestire i conflitti

Gli alunni dell’istituto comprensivo “Lorenzo Lotto” di Covo, in provincia di Bergamo, sono stati ospiti questa mattina dell’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza (Agia). Sedici studenti di prima e seconda media hanno incontrato la Garante Filomena Albano. L’occasione è stata data dalla partecipazione dei ragazzi al progetto di Agia “Dallo scontro all’incontro: mediando si impara”, un’iniziativa di sensibilizzazione e di mediazione scolastica. Un argomento che ha permesso ai ragazzi di imparare a comunicare con efficacia, a riconoscere le emozioni e a gestire positivamente i conflitti.

Con la Garante Albano i ragazzi hanno affrontato alcuni dei diritti sanciti dalla Convenzione Onu. Si è parlato di uguaglianza, di pari opportunità a prescindere da genere, etnia, famiglia o religione. I ragazzi si sono mostrati convinti che in Italia i diritti sono tutelati. La Garante ha poi descritto il suo ruolo e l’intensità dei suoi impegni, legati al compito di esser una portavoce indipendente dei bisogni e delle istanze delle persone di minore età. Dopo l’appuntamento odierno, i ragazzi impegnati nel laboratorio all’interno della sede Agia torneranno a incontrare nuovamente, ma nella loro scuola, i mediatori professionisti che hanno condotto l’incontro.