13
Aprile
2017

L’Ufficio dell’Autorità garante ha partecipato ad un corso formativo del Consiglio d’Europa in tema di privazione della libertà dei minorenni a seguito di procedure di immigrazione.

Nei giorni 11 e 12 aprile 2017, l’Ufficio dell’Autorità garante, ha partecipato al seminario di formazione “Monitoring places where children are deprived of their liberty as a result of immigration procedures”, che si è svolto presso la sede del Consiglio d’Europa, a Strasburgo.

L’incontro ha avuto un approccio pratico, volto a fornire informazioni sulla privazione della libertà dei minori a seguito di procedure di immigrazione, sulla metodologia di visita nei centri di detenzione per immigrati e sulle tecniche per intervistare le persone di minore età.  

Durante l’evento sono inoltre stati individuati ulteriori elementi da includere nella versione finale di una guida pratica, destinata ai parlamentari, sui temi citati e che sarà presentata nei prossimi mesi.

Il seminario è stato aperto da Ms. Doris Fiala, Relatore Generale per fermare la detenzione dei minorenni sulla base delle procedure di immigrazione - Comitato su Migrazioni, Rifugiati e Sfollati dell’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa - e Tomáš Boček, Rappresentante speciale del Segretario generale del Consiglio d’Europa per le migrazioni e i rifugiati.

Articoli correlati