Progetto mediazione: nella sede dell’Agia proseguono gli incontri con le scuole

Nuovo appuntamento, nella sede dell’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza (Agia), con il progetto “Dallo scontro all’incontro: mediando si impara”, promosso dall’Autorità per diffondere tra i ragazzi la cultura del rispetto dell’altro e la capacità di affrontare i conflitti in modo sano e costruttivo.

Questa mattina a partecipare alle attività organizzate nell’ambito dell’iniziativa sono stati gli alunni di seconda media dell’istituto comprensivo De Amicis-Bagaldi-San Lorenzo di Melito di Porto Salvo (Reggio Calabria). Sotto la guida esperta di due mediatrici professioniste, i ragazzi si sono confrontati dapprima con l’attività dell’intervista doppia – pensata per far riflettere sull’importanza di saper ascoltare e saper comprendere l’altro – e poi con una serie di attività finalizzate a sollecitare un confronto sul modo corretto di gestire e risolvere una discussione.

La mattinata si è conclusa, come d’abitudine, con il gioco del gomitolo, che mira a trasmettere il valore della rete e delle relazioni interpersonali.