02
Aprile
2017

A Strasburgo la seconda riunione del Comitato ad hoc sui diritti del fanciullo del Consiglio d'Europa (CAHENF)

L’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza ha partecipato alla seconda riunione del Comitato istituito in seno al Consiglio d'Europa per la protezione e promozione dei diritti dell'infanzia (Ad hoc Committee for the Rights of the Child - CAHENF), che si è tenuta a Strasburgo dal 29 al 31 marzo 2017.

Il Comitato ha proposto una prima ricognizione dell’attuazione della Strategia sui diritti dell’infanzia 2016-2021, a distanza di un anno dalla sua approvazione e ha dedicato un apposito dibattito tematico sul tema della violenza minorile.

Tra i principali punti all’ordine del giorno, si sono discusse le principali novità nazionali relative al settore dell’infanzia e dell’adolescenza: l’Autorità garante ha segnalato la recente re-istituzione dell’Osservatorio nazionale per l’infanzia e l’adolescenza e l’approvazione in via definitiva della legge sulla protezione dei minori stranieri non accompagnati, avvenuta mentre era in corso la prima giornata dei lavori del CAHENF.

Articoli correlati