Al via la nuova edizione del progetto Agia sui diritti rivolto alle scuole primarie

C’è tempo fino al prossimo 28 settembre per presentare la domanda di partecipazione alla nuova edizione del progetto promosso dall’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza (Agia) che mira a diffondere tra i bambini la conoscenza della Convenzione di New York del 1989.

L’avviso pubblicato oggi sul sito dell’Autorità garante (sezione Amministrazione trasparente/Avvisi) è destinato alle scuole primarie di tutto il territorio nazionale che intendono cimentarsi in un percorso ludico-animativo finalizzato a far conoscere ai bambini i diritti di cui sono titolari e a renderli protagonisti consapevoli della ri-scrittura della Convenzione a partire dai loro bisogni.

“Questo progetto – dice Filomena Albano, Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza – si configura come una attività di ascolto istituzionale utile anche ad avere un chiaro quadro delle istanze dei bambini e di cosa è possibile fare per trasformarle in diritti”.

Il progetto, per il quale verranno selezionate ottanta scuole, prevede un primo momento formativo, già programmato per il prossimo mese di novembre, destinato ai referenti degli istituti scolastici e una seconda fase di diffusione dei principi e dei contenuti della Convenzione agli alunni delle classi partecipanti e all’intera comunità scolastica. Prevista, anche la distribuzione del libro di Geronimo Stilton e la Convenzione di New York raccontata ai ragazzi e la realizzazione di un evento finale che avrà come protagonisti i bambini.

Scarica l’Avviso pubblico, l’abstract del progetto e il fac simile della manifestazione di interesse